top of page

Babalorixá Pai Toninho de Xangô

Pai Toninho de Xangô proviene da una famiglia numerosa in Cidade de Rio Formoso, vicino a Recife, stato brasiliano di Pernambuco. Fu iniziato nel Candomblé in Xambá, apparteneva a due Casas de Santo e oggi è nella sua quarta casa. La prima è stata Maria Roxinha, da Alto Pascoal, Casa Amarela, Pernambuco. Oggi egli segue gli insegnamenti di casa di Oxumaré, guidato da Babalorixá Pecê de Oxumaré, situato a Salvador de Bahia.

 

Pai Toninho de Xangô è uno dei più rispettati Babalorixás di tutto il Brasile e uno dei più noti a livello internazionale, essendo nel Candomblé dal 1965. La sua attività è evidenziata sulle principali reti televisive, attraverso rapporti sulle sue previsioni riguardanti fenomeni naturali, sociali o politiche.

 

Uno delle sue più celebri predizioni era la destituzione del Presidente della Repubblica Federale di Brasile, Fernando Collor de Mello, un anno prima dell'evento. Un'altra previsione sorprendente è stata la vittoria della squadra di calcio brasiliana da campione del mondo per la quinta volta.

 

Pai Toninho de Xangô si distingue anche per il suo forte intervento per aiutare la comunità nera. Ha innovato e demistificato il Candomblé. È stato responsabile per portare gli "Passeata das Yabás" dalle strade di São Paulo e per la trasmissione online delle”Feste delle Orixás" che è successo a Centro Culturale del Candomblé. Questi eventi erano consentiti da tutti gli interessati al contatto con quest’antica religione, che prima era impossibile. Ha anche le pubblicazioni periodiche su giornali e riviste, CD e DVD e si rilasciano costantemente nuovi contenuti su Internet.

La casa di Oxumaré è giuridicamente identificata come Sociedade culturale, religiosa e Beneficente São Salvador e si trova a Salvador da Bahia. É stato inizialmente fondato nel Calundú do Obitedó, a Cachoeira, Recôncavo Baiano ed è stato riconosciuto dall'IPAC - Instituto do Património Artístico e culturali da Baía su 15 dicembre, 2004.

 

La Casa di Oxumaré fu fondata da Manoel Joaquim Ricardo, Babá Talabi, intorno all'inizio del secolo XIX. È considerata una delle più antiche case aperte di Candomblé in Salvador. Adesso, il suo custode è Babalorixá Pecê di Oxumaré (Sivanilton Encarnação da Mata), nato nel 30 di Agosto 1964 e iniziato all'età di due anni, il 14 di dicembre di 1965. Nel 1991, all'età di ventisette, ha preso la direzione della casa.

Ilê Axé Oxumarê – Casa di Oxumarê

bottom of page